La Dottoressa Lucrezia Lucchese

Laureata in Biologia con il massimo dei voti e la lode, abilitata e iscritta all’ordine, specializzanda in Patologia Clinica. Ha pubblicato su una rivista scientifica internazionale ad alto Impact Factor e partecipato a congressi nazionali e internazionali.
Ha seguito diversi corsi di formazione in campo nutrizionale, quali il corso di Medicina funzionale ad indirizzo metabolico approfondendo il settore della Psiconeuroimmunoendocrinologia (PNEI) e medicina naturale, il corso “Donne, nutrizione, cellulite ed attività fisica”, il corso annuale “Life Style Seminar Academy” dell’Accademia Europea di T. Colin Campbell.
Inoltre, ha frequentato il Corso di formazione presso l’Istituto Superiore di Sanità a Roma, “Aspetti Molecolari di Prevenzione e Salute” interessandosi di patologie cronico-degenerative, Lipidomica, Redoxomica, Microbiomica e patogenesi di malattia. Relatrice del “Progetto Martina, parliamo ai giovani di tumori”, Lions Club International.
Si occupa dei meccanismi alla base dei processi degenerativi correlati alla nutrizione.

Attività professionale:

  • Valutazione della composizione corporea.
  • Determinazione del metabolismo basale e del fabbisogno energetico totale.
  • Valutazione dei fabbisogni nutritivi ed idrici.
  • Anamnesi alimentare
  • Elaborazione di regimi alimentari personalizzati per calo ponderale, aumento ponderale e mantenimento del peso forma.
  • Educazione alimentare.
  • Piani alimentari in particolari condizioni fisiologiche: adolescenza, gravidanza, allattamen- to, età pediatrica e adolescenziale, menopausa, età senile, alterati ritmi di vita. Per i bambini e gli adolescenti si segue un percorso di educazione alimentare che prevede il coinvolgimen- to anche familiare al fine di evitare regimi dietetici rigidi non facilmente perseguibili a lungo termine.
  • Riabilitazione nutrizionale nei disturbi del comportamento alimentare.
  • Elaborazione di programmi nutriterapeutici personalizzati in base alle esigenze e caratteri- stiche individuali, in caso di condizioni patologiche già accertate: dislipidemie, diabete, sindrome metabolica, patologie gastrointestinali, intolleranze alimentari o allergie, ipertensione arteriosa, ipotiroidismo, endometriosi, PCOS, ipofertilità, poliabortività, alterata permeabilità intestinale, SIBO, colon irritabile, malattie immunitarie, patologie cronico-degenerative.
  • Valutato lo stile di vita, al fine di individuare scompensi endocrini-metabolici-immunologi- ci adducibili sia ad una dieta sbilanciata che ad uno stato di stress cellulare, viene messa a punto una corretta strategia nutrizionale personalizzata riequilibrante e consigliati fitoterapi- ci capaci di coadiuvare con successo la risoluzione di molte condizioni patologiche.

Analisi di medicina molecolare per la prevenzione:

  • Analisi intestinale per la valutazione della permeabilità intestinale, della composizione del microbiota intestinale, inclusa l’eventuale presenza di batteri o funghi patogeni a bassa carica, responsabili di tossiemia intestinale e infiammazione.
  • Analisi dei metalli tossici e fisiologici: Mineralogramma per la valutazione dei minerali intracellulari, inclusi i metalli pesanti.
  • Analisi lipidomica per la valutazione degli squilibri della composizione lipidica delle mem- brane cellulari e della presenza di stress ossidativo.
  • Nanomicroscopia in campo oscuro per la valutazione di processi infettivi subclinici a carico di parassiti (protozoi, batteri, funghi) non evidenziabili da altri test.